REGIONI: BILANCIO BLUFF, TAGLI MASCHERATI PER 300 MILIONI NON ASSEGNATI E 2 MILIARDI NON ANCORA IMPEGNATI

La Commissione Bilancio del Consiglio regionale ha iniziato oggi la discussione dell'assestamento di Bilancio per un valore complessivo di 88 milioni di euro. Forza Italia ha però iniziato già la sua battaglia con il consigliere regionale Gian Luca Vignale "Aldilà del merito delle modifiche il vero problema che, ad oggi 30 novembre, quasi 300 milioni di euro del Bilancio del Consiglio regionale non verranno assegnati ai singoli assessorati. Quindi ci troviamo di fronte ad un taglio di 300 milioni di euro mascherato”.

Aggiungono i due esponenti di Forza Italia: "Più di 2 miliardi di euro ad oggi non sono stati impegnati per le differenti politiche regionali. Ciò significa che più di 1 miliardo di euro, votato dal Consiglio, sarà sottratto ai piemontesi in termini di politiche sociali, istruzione, pagamenti per danni da maltempo e alluvioni. Alla faccia degli impegni assunti in questi mesi con i piemontesi”. 

Conclude Vignale: “Da qui a Natale, ogni settimana pubblicheremo una delle bugie che la Giunta Chiamparino ha regalato ai piemontesi. La prima riguarda appunto i danni da alluvione: il bilancio previsionale stanziava – anche grazie alle nostre sollecitazioni - 28,5milioni di euro. Ad oggi ne risultano assegnati 10 e realmente impegnati solo 5,2. Insomma si prospetta un bel ‘regalo’ per quelle imprese e tutti quei Comuni che facevano affidamento sui fondi della Regione”.