PARCHI:AL VIA LA CONSULTA PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO.

I RAPPRESENTANTI DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA E DEL MONDO DELLA MONTAGNA FINALMENTE CONTRIBUIRANNO A FAR CRESCERE I NOSTRI PARCHI. 
"Non posso che definire una vittoria l'essere riusciti come Forza Italia a far istituire nella legge 'Riordino del sistema di gesione delle aree protette regionali e nuove norme in materia di Sacri Monti' la figura della Consulta per la Promozione del Territorio. 
 

Finalmente grazie a questo organo le realtà produttive e sociali, che da sempre animano la vita dei parchi, potranno diventare con i loro pareri soggetti decisori delle politiche e della governance territoriale". Ad annunciarlo il consigliere regionale Gianluca Vignale. 
Fino ad oggi, infatti, avevano diritto di parola solo i Comuni, la Regione, il cda del Parco ma chi realmente vive ogni giorno il parco nella sua complessità veniva tagliato fuori. Con l'approvazione della nostra proposta non sarà più così: una rivoluzione copernicana quindi per questo mondo.

"Sono convinto che con l'istituzione della Consulta, finalmente si avrà anche la stesura di concreti Piani di Sviluppo Economico dei parchi che non venivano redatti anche perché' i protagonisti e animatori dello sviluppo economico del territorio montano venivano tagliati fuori dalla gestione e programmazione. Questo documento che affiancherà i Piani d'Area (una sorta di piano regolatore) e il Regolamento delle Aree Protette (dove si potranno limitare i vincoli) sarà uno strumento utile per creare nuove opportunità in tutti i parchi piemontesi.