RIDISCUTIAMO UNA VOLTE PER TUTTE LA POLITICA ECONOMICA E MONETARIA EUROPEA.

Le vittorie di tutti i movimenti politici euroscettici o contrari all'euro, tanto che essi siano di sinistra, destra o non collocabili in un'area definita, in moltissimi paesi europei devono essere la forza per ridiscutere in modo serio la politica economica europea. DI RIGORE SI MUORE E STIAMO MORENDO. Le economie dei paesi emergenti, degli Stati Uniti, del Giappone dimostrano che in momenti di estrema difficoltà come questi è indispensabile immettere nuova liquidità per garantire investimenti che sappiano creare migliaia di posti di lavoro e far ripartire l'economia.

Oggi la nostra regione e lo stato creino politiche di sviluppo e diventino in Europa una voce autorevole di contrarietà alle folli politiche di rigore. 
È bene ricordare che gli Stati Uniti dal 1929 iniziarono la politica economica del rigore e ne uscirono solo a partire dal 1941 con le produzioni belliche.