UBER : SI DISCUTA SUBITO IN CONSIGLIO LA NOSTRA PROPOSTA DI LEGGE CONTRO L’ABUSIVISMO.

Per risolvere il problema Uber, contrastare l'abusivismo e colmare il vuoto legislativo, abbiamo presentato una proposta di legge in Regione che ha ricevuto il parere favorevole del Consiglio delle Autonomie Locali.
Il testo sancisce un principio elementare, ma fondamentale: individua l'abusivismo nel trasporto delle persone. Infatti la proposta di legge prevede che solo tassisti o noleggiatori possano svolgere il servizio di trasporto a chiamata con corresponsione economica. Questo significa che, a legge approvata, non ci saranno dubbi rispetto su chi è abusivo, e quindi soggetto a sanzione e chi no.


La proposta di legge regionale presentata sarà votata in sede legislativa, quindi direttamente dalla Commissione competente. Questo significa che se davvero il centro sinistra e la politica piemontese vuole risolvere il problema la prossima settimana si potrà fare chiarezza approvando il testo presentato.