Approvata la legge sulla montagna. Vignale - Molinari una risposta alla montagna

Il Consiglio Regionale ha approvato oggi il ddl n. 373 - legge sulla montagna, presentato dagli assessori regionali all’economia montana, Gian Luca Vignale e agli Enti Locali, Riccardo Molinari.

Esprimono soddisfazione i due assessori: "il voto di oggi è un’ulteriore dimostrazione dell’impegno di questa maggioranza verso la montagna e della volontà di dare una risposta alla complessa situazione che si è venuta a creare con la riforma delle comunità montane, dando spazio alla libera autonomia delle amministrazioni comunali e garantendo al contempo la continuità dei servizi indispensabili allo sviluppo delle zone montane".

"Grazie a questa legge - proseguono Vignale e Molinari - si avvia il processo di unificazione e aggregazione delle aree montane, che permetterà loro di utilizzare al meglio le tante risorse che ogni anno arrivano alla montagna".

"Il testo– concludono - completa infatti il percorso già avviato dalla legge regionale 11/2012, dando impulso alla formazione delle unioni montane, che non saranno più enti sovraccomunali come le precedenti comunità ma si configureranno come una struttura di coordinamento e progettazione delle risorse regionali snella e rappresentativa delle amministrazioni locali".