Un Parco per la solidarietà alimentare. I cinghiali del Parco Regionale del Po e della Collina torinese al Banco Alimentare

Firmato l'accordo con l'Ente per la consegna dei capi in esubero alla raccolta alimentare del Banco.

In tempi di difficoltà e crisi in cui è importate aiutare chi è in difficoltà il Parco regionale del Po e della Collina torinese ha proposto al Banco Alimentare di collaborare consegnando a loro i capi in esubero derivanti dal piano di controllo del cinghiale.


Servizio di accesso a internet wi-fi gratuito nelle strutture dell’ASL TO4

Il progetto è completamente realizzato.

Con una delibera dello scorso 18 dicembre la Direzione Generale dell’ASL TO4 aveva approvato il protocollo di intesa per la realizzazione della sperimentazione di un servizio di accesso a internet wi-fi gratuito nelle strutture dell’Azienda. Progetto pilota, il primo della Regione Piemonte, su cui l’Azienda aveva cominciato a lavorare dallo scorso luglio e che ora è completamente realizzato.

Approvata la legge sulla montagna. Vignale - Molinari una risposta alla montagna

Il Consiglio Regionale ha approvato oggi il ddl n. 373 - legge sulla montagna, presentato dagli assessori regionali all’economia montana, Gian Luca Vignale e agli Enti Locali, Riccardo Molinari.

Esprimono soddisfazione i due assessori: "il voto di oggi è un’ulteriore dimostrazione dell’impegno di questa maggioranza verso la montagna e della volontà di dare una risposta alla complessa situazione che si è venuta a creare con la riforma delle comunità montane, dando spazio alla libera autonomia delle amministrazioni comunali e garantendo al contempo la continuità dei servizi indispensabili allo sviluppo delle zone montane".

800 mila euro per migliorare l'occupazione e il trasporto scolastico nelle aree montane

400.000 euro per l’acquisto e la manutenzione di scuolabus nei comuni montani e altrettanti per finanziare nuova occupazione nelle aree montane.

Questi gli obiettivi dei contributi regionali contenuti in una delibera, approvata questa mattina dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore all’economia montana, Gian Luca Vignale, che ne definisce anche modalità e i criteri di stanziamento.

Per il miglioramento del trasporto scolastico verrà erogato ai comuni montani un contributo o per l’acquisto di un nuovo scuolabus, pari al 70% della spesa, per un importo massimo di 30.000 euro, o per le opere di manutenzione straordinarie del mezzo per l’80% del costo sostenuto per un massimo di 10.000 euro

Nuove, importanti opportunità occupazionali per il comprensorio Sorin di Saluggia

Questo pomeriggio, la quinta commissione consiliare ha dato parere positivo alla proposta di deliberazione della Giunta Regionale, presentata dall’Assessore alle Aree protette Gian Luca Vignale, di modifica del confine dell’Area Contigua della Fascia fluviale del Po - tratto torinese, prevedendo nello specifico lo stralcio dell’area corrispondente al Comprensorio Sorin.

"Il comprensorio – ha spiegato l’assessore ai parchi e alle aree protette Gian Luca Vignale – è in grande sofferenza a causa dell’impossibilità di procedere all’adeguamento normativo delle strutture esistenti o di permettere a nuovi operatori di entrare a fare parte del polo industriale. Se non avessimo proposto la modifica, tra l’altro anche richiesta dal Comune di Saluggia, il gruppo avrebbe rischiato di delocalizzare la propria attività con la conseguente perdita di una parte consistente degli oltre 1700 posti di lavoro e di un grande valore economico e produttivo per la nostra Regione. Salvaguardare l’occupazione e contemporaneamente permettere al Piemonte di poter contare su un’eccellenza industriale europea in continua crescita è un atto doveroso e di responsabilità di questa giunta che peraltro non comporta alcuna perdita sotto l’aspetto conservazionistico".

Montagna - Presidente Cota ‘Oltre 6 milioni per sostegno ad agricoltura montana ’. Assessore Vignale

"Come Regione abbiamo creduto convintamene fin dall’inizio del nostro mandato sulla necessità di sostenere i territori montani e le nostre genti che abitano e vivono quotidianamente questi luoghi. E la misura approvata nell’ultima Giunta da oltre 6 milioni di euro conferma questa nostra particolare attenzione. Tener viva la montagna e la sua economia è interesse di tutta la nostra regione".

Con queste parole il Presidente della Regione Piemonte Roberto COTA commenta l’approvazione della delibera sulle indennità compensative a favore degli agricoltori operanti in zone montane previste per la campagna 2014, presentata dall’assessore all’Economia Montana Gianluca VIGNALE.

Regione Piemonte: un bando per il sostegno della filiera legno energia

Una nuova occasione di rilancio ambientale, occupazionale ed economico per la montagna piemontese.

Realizzazione di almeno 8 impianti a biomassa legnosa, 3 milioni di euro di energia prodotta ogni anno, 50 nuovi posti di lavorotra filiera e  indotto ed effetto moltiplicatore per le altre realtà locali. Questi i risultati attesi del bando regionale per lo sviluppo della filiera legno energia nelle aree montane, presentato oggi a media, operatori del settore, istituzioni locali e rappresentati datoriali dall’assessore all’economia montana Gian Luca Vignale.

Scarica il Bando

Scenario Cave in Piemonte

Cave in Piemonte lo scenario con il ddl 364.

Sburocratizzare per massimizzare le risorse.

Piano pluriennale della regione piemonte 56 milioni di euro di efficienza

Un piano di efficienze che garantirà alla Regione Piemonte risparmi per oltre 56 milioni di euro fino al 2015, di cui oltre 35 milioni già effettuati.

Questa la sintesi del piano di azioni di riduzione, efficientamento e razionalizzazione della spesa regionale, amministrativa e personale, programmato fino al 2015 e presentato oggi in conferenza stampa dall’assessore al personale e organizzazione della Regione Piemonte, Gian Luca Vignale.

Recupero Cascina Grangetta del Parco della Mandria: esempio di valorizzazione sociale

L’assessore regionale ai parchi e alle aree protette della Regione Piemonte ha partecipato questa mattina all’inaugurazione di Cascina Grangetta nel Parco della Mandria,

recuperata grazie ai finanziamenti della Regione Piemonte, del Ministero dell’Ambiente e della Compagnia San Paolo di Torino.

La cascina è stata ristrutturata, con interventi edili e impiantistici oltre che sull’immobile anche sulle aree esterne per un importo complessivo di oltre 1, 4 milioni di euro.

La nuova "Cartoguida dei sentieri Po e collina torinese"

Promuovere il territorio valorizzando la rete escursionistica.

Promuovere il territorio attraverso un prodotto editoriale ad ampia distribuzione, puntando sul turismo escursionistico e sulla valorizzazione della ricca rete di sentieri delle colline torinesi.

E’ l’obiettivo della nuova “Cartoguida dei sentieri della Collina Torinese”(Neos Edizioni), realizzata dall’Ente Parco del Po e della Collina Torinese con Atl Turismo Torino e Provincia, e illustrata questa mattina, presso il Centro Incontri della Regione Piemonte, alla presenza dell’assessore regionale ai Parchi e aree protette, Gian Luca Vignale.

SIC DEL BOSC GRAND: un protocollo di intesa fra comuni e Ente Parco per una gestione condivisa

Un protocollo di intesa per garantire coinvolgimento e condivisione delle amministrazioni comunali nella gestione del Sic (Sito di Importanza Comunitaria e Zona di Protezione Speciale per gli Uccelli) della Riserva naturale Bosco del Vaj e Bosc grand.

Questo l’accordo raggiunto negli uffici regionali. questa mattina durante l’incontro tra i sindaci dei tre Comuni interessati dall’area, Casalborgone , Castagneto Po e Rivalba e l’ente di gestione delle Aree protette del Po e della collina torinese, convocato dall’assessore regionale ai parchi, aree protette ed economia montana, Gian Luca Vignale.

L'assessore ai parchi della Regione Piemonte Gian Luca Vignale in visista all'Alpe Veglia

L’Assessore regionale ai Parchi della Regione Piemonte Dott. Gianluca VIGNALE ha visitato ieri, in data 30 luglio 2013, il Parco Naturale Veglia Devero.

Accompagnato dal Presidente della Comunità delle Aree Protette dell’Ossola nonché Sindaco di Varzo, Alessio LORENZI,  dal Sindaco del Comune di Trasquera Geremia MAGLIOCCO, dal Presidente dell’Ente di Gestione delle Aree Protette dell’Ossola, Graziano UTTINI, e dai consiglieri dell’Ente,  Aldo GIRLANDA  e Germano PANZIERA.

Una corsa da Re: le dichiarazioni degli assessori Coppola e Vignale

E’ stata presentata questa mattina in conferenza stampa, nel Parco La Mandria, la seconda edizione della corsa podistica non competitiva “Una corsa da Re” che si svolgerà domenica 13 ottobre nella Reggia di Venaria e nel Parco La Mandria,

insieme alla prima edizione della “Corsa del Principino” per bambini da 0 a 12 anni che si svolgerà sabato 12 ottobre come evento di apertura.
La manifestazione, organizzata dal Consorzio La Venaria Reale, dal Parco La Mandria, dalla Regione Piemonte e dalla Città di Venaria, in collaborazione con Base Running ASD è diventato uno degli eventi podistici più ambiti a livello regionale e nazionale per il bellissimo scenario in cui si svolge e per le particolari suggestioni che offre ai suoi partecipanti.

Al via il ripristino dello storico '"BUCO DI VISO” e la realizzazione di un nuovo tour escursionistico piemontese con “APP” per smartphone

Valorizzare la rete escursionistica regionale, ripristinare lo storico “Buco di Viso”, primo tunnel transfrontaliero della storia delle Alpi e creare un unico itinerario escursionistico che comprenda il Tour del Viso e il Tour del Granero.

Questi gli obiettivi del progetto di Valorizzazione del Tunnel pedonale del Colle delle Traversette e del tour escursionistico del Monviso, presentato oggi dall’assessore regionale ai Parchi e alle aree protette Gian Luca Vignale, dal presidente del Parco Po cuneese, Silvano Dovetta, e da Massimo Grisoli, direttore del Parco Po cuneese, presso gli uffici del Parco del Po al Pian del Re (CN).

Turismo ecologico nel Parco Reale di Stupinigi: parte il servizio di Segwy nelle rotte di caccia restaurate

Turismo ecologico nel Parco Reale di Stupinigi: parte il servizio di Segwy nelle rotte di caccia restaurate.

Il turismo ecologico diventa realtà nel Parco naturale di Stupinigi, dove ora è possibile visitare le rotte di caccia reali anche a bordo di Segway, mezzi a due ruote elettrici, completamente silenziosi e senza emissioni di gas di scarico.

Il progetto è stato illustrato oggi in una conferenza stampa presso il Country Lodge Dimora di Artemide, alla presenza dell’assessore regionale ai Parchi e alle aree protette,
Gian Luca Vignale e del Commissario straordinario dell'Ente Parco, Roberto Rosso.